Consigli prima di comprare una piscina fuori terra

Nel momento di acquistare una piscina fuori terra bisogna sapere le precauzioni necessarie allo scopo di evitare possibili inconvenienti. Per questo motivo abbiamo preparato questa breve guida per acquisire una piscina fuori terra e per tenervi informati.

Il terreno scelto per istallare la piscina fuori terra deve essere FERMO e RESISTENTE, non dobbiamo installare la piscina nei balconi, in terreni molli o riempiti. Il terreno va rigorosamente APPIANATO e ALLISCIATO (non deve avere buchi, erbe, radici o pietre che possano rovinare il liner).

Per l’installazione è raccomandato contare su due o tre persone adulte, scegliere una giornata senza vento e senza afa (può essere il primo mattino o la sera). La durata dell’installazione dipenderà dalle dimensioni della piscina.

Ricordate che una piscina con 1.000 litri = 1 metro cubo = 1.000 Kg.

  

Scelta del luogo di istallazione.

Bisogna scegliere una zona soleggiata e vicino ad una presa d’acqua (per riempire la piscina) e vicino a uno scarico (per svuotare la piscina) e ad una presa elettrica (per collegare il filtro). Non devono passare connessioni sotterranee di gas, acqua o di elettricità nel terreno. Una zona senza rischio d’inondazioni in caso di pioggia. Non va istallata sotto impianti elettrici ed è consigliata la sua istallazione in una zona protetta dal vento e senza alberi (le foglie e il polline rovinano l’acqua).

  

Preparazione del terreno d’istallazione.

Una volta scelto il luogo d’istallazione, ci sono due opzioni:

A)   Realizzare l’istallazione su una piattaforma in calcestruzzo o cemento perfettamente appianata (RACCOMANDATO).

B)   Possiamo istallarla sul terreno, seguendo queste precauzioni:

1.- Segnare lo spazio da utilizzare per l’istallazione della piscina fuori terra. Dobbiamo avere in conto il fatto che sia raccomandato lasciare al meno 50 cm intorno alla piscina e, nel caso di piscine ovali/rettangolari) questa distanza può arrivare fino ad 1 metro a causa dei contrafforti.

A questo scopo avrà bisogno di attrezzi come: Cacciavite, corda, imbuto e farina.

 

2.- Appianare il terreno da usare, non dobbiamo aggiungere della sabbia laddove non ci sia bisogno, ma dobbiamo toglierne laddove ce ne sia troppa. Pulire il terreno, levando pietre, radici, ecc e compattare il terreno fino a farlo diventare solido e appianato.

Gli attrezzi necessari sono: Zappa, pala, livella.

 

3.- Rifinitura: Una volta preparata la superficie, spargere un sottile rivestimento di sabbia setacciata (massimo 1 cm di spessore) e annaffiarla per farla diventare compatta. Verificare ancora una volta che il terreno sia appianato.

Gli attrezzi necessari saranno: acqua, livella, pala, sabbia setacciata, rullo da giardino.

 

Attrezzi necessari per il montaggio di una piscina fuori terra.

Oltre gli attrezzi già citati, avrete bisogno di un paio di guanti (per evitare possibili tagli), cacciavite a stella, metro a nastro, cutter, una chiave inglese e mollette per i panni.

 

Manutenzione di una Piscina Fuori Terra

È importante verificare regolarmente diversi punti della piscina:

-         Che il liner sia pulito.

-         Che i tubi siano ben collegati e senza fughe.

-         Che la scaletta sia ben montata.

-         Deve essere avvitata per bene.

-         Che il filtro funzioni correttamente.

-         Analizzare settimanalmente la quantità di pH e di cloro dell’acqua e aggiustarli ad un livello ottimo.

 

Fine della stagione di Piscina

Una volta finita la stagione dei bagni, vi sono due opzioni:

A) Lasciare la piscina montata: riempita d’acqua, con un prodotto di svernaggio speciale per piscine, coperta con una copertura invernale e scollegando il filtro, che va messo in un posto secco e pulito. Ridurre il livello dell’acqua 5 cm sotto lo skimmer e chiudere la valvola di ritengo con il tappo a vite del filtro. Verificare che non si accumuli l’acqua della pioggia o delle foglie sulla copertura.

B) Smontare la piscina: Realizzare il processo segnato dalle istruzioni di montaggio della piscina alla rovescia. Pulire tutti i componenti, asciugarli e conservarli ordinatamente in un luogo pulito e protetto dall’umidità.

 

 

QUESTA GUIDA CERCA DI OFFRIRE CONSIGLI IN MODO GENERICO, DOVUTO ALLA DIVERSITÀ DI TIPOLOGIE DI PISCINE FUORI TERRA NON PUÒ MAI ESSERE CONSIDERATA COME UN SOSTITUTO DELLE ISTRUZIONI DELLA PISCINA, LEGGETE SEMPRE LE ISTRUZIONI PRIMA DI PROCEDERE AL MONTAGGIO DELLA VOSTRA PISCINA FUORI TERRA

 

Per ottenere più informazioni visiti: www.piscinefuori-terra.com

e il nostro canale su 

Canal Youtube